Villa Elce

Villa Elce
www.villaelce.ilbello.com
Lanciano (ch)

Vai ai contenuti
Benvenuti in contrada
Villa Elce
Comune di Lanciano (ch)
go down
Hai qualche idea?

Ci piacerebbe riceverla

Villa Elce
La Contrada Villa Elce fa parte del comune di Lanciano, in provincia di Chieti, nella regione Abruzzo. Dista 5,00 chilometri dal medesimo comune, 12 km. dal mare, sorge a 222 metri sul l.m, e risiedono centoquarantasette abitanti, dei quali settantasette sono maschi e i restanti settanta femmine.
Dati sulla popolazione
Vi sono 56 individui celibi o nubili (trentatrè celibi e ventitrè nubili) ,
77 individui coniugati o separati di fatto, e zero individui separati legalmente, oltre a due divorziati e dodici vedovi.
(7 laurati, 45 diplomati, 41 di licenza media, 32 di licenza elementare, 17 alfabeti)
Attualmente vi sono 53 famiglie residenti.
Sono presenti a Villa Elce complessivamente 93 edifici, dei quali solo 81 utilizzati.
Di questi ultimi 67 sono adibiti a edilizia residenziale, 14 sono invece destinati a uso produttivo, commerciale o altro.
Chiesa Madonna del Pozzo
Nel lontano 1787 venne costruita, sul terreno del barone De Riseis, una piccola Cappella dedicata alla Madonna delle Grazie; negli anni 1911 e 1912 essa fu ingrandita; nel 1937 vi fu sistemato l’Altare maggiore in marmo e venne interamente pavimentata con mattonelle; nel 1941 venne sistemato l’impianto elettrico e fu abbellita con magnifici lampadari. Dell’antico luogo di culto, risalente al XVIII secolo, rimane solo la torre campanaria costruita su quattro piani, interamente in mattoni. Nell’anno 2002 si rese necessario l’abbattimento dell’edificio perché ormai pericolante. Il 1° novembre 1968 l’Arcivescovo Mons. Pacifico Luigi Perantoni eresse la chiesa di Villa Elce a Parrocchia, aggregando ad essa i territori di Villa Pasquini e Fontanelle).
Negli anni a seguire, per problemi di stabilità, l’edificio venne chiuso al culto. Nel 1988 si pose la prima pietra per la nuova chiesa. L’intera comunità contribuì alle spese di arredo e di completamento.
In prossimità della chiesa sorge la casa canonica, adibita ad opera pastorale a favore dei disabili, e a catechesi.
La Parrocchia comprende 224 famiglie per un numero complessivo di 557 abitanti. S. Messe domenicali al mattino (9,15 - 10,30).
L’ultima domenica di luglio si commemora la Madonna del Pozzo, con processione e fuochi d’artificio; completa e allieta la serata il suono di orchestre popolari. L’ultima domenica di settembre, si onora San Rocco, che vede la partecipazione viva dell’intera parrocchia.
Riguarda a noi

Villa Elce dal cognome Dell'Elce, proprio delle genti che popolano la zona sin dalla prima metà del settecento. in quel periodo, sulla sommità del colle della contrada,  sorgeva una scuola militare nella quale venivano addestrate guardie assoldate al fine di combattere le scorrerie brigantesche e ladronesche in generale. la zona era denominata "li guardiene". Alcuni sostengono un'origine autoctona dei Dell'Elce, che avrebbero acquisito tale nominazione per conseguenza del fatto che nella zona fossero presenti macchie di foresta caratterizzate appunto dalla predominanza dell'omonima pianta. Questo quanto è possibile apprendere da fonti di sopravvivenza. Ogni documentazione certa si perde comunque nel tempo.

girl banner

Trovaci



  
66034 Lanciano (ch)
Contrada Villa Elce
Contatti e-mail
Tramite il modulo adiacente potrai contattarci via e-mail direttamente dal nostro sito; compilalo in tutte le sue parti, inserisci il codice alfanumerico richiesto, infine clicca su Invia Modulo. Riceverai una risposta prima possibile.
Grazie della collaborazione.
Seguici su:

Contatto

www.villaelce.ilbello.com
Villa Elce
Created by Antonio Abbonizio
Torna ai contenuti


hosting su ilbello.com - segnala